Prevenzione Truffe

Attenti alle TruffeSi aggirano in zona individui, che parlano perfettamente italiano e piemontese, dediti a truffe.

Fingendosi dipendenti dell’acquedotto, operai dell’ENEL, impiegati di banca, forze dell’ordine in borghese o addirittura amici dei vostri congiunti, entrano nelle case e con l’inganno si fanno consegnare denaro, oro e gioielli.

 NON APRITE PER NESSUN MOTIVO

a chi non conoscete personalmente.
Chiamate subito i Carabinieri al numero di emergenza 112 e attendete l’arrivo di una pattuglia.
Non aprite prima dell’arrivo dei Carabinieri in uniforme, che si assicureranno della loro identità e delle loro intenzioni.
Non abbiate fretta: se non sono malfattori non avranno problemi ad aspettare l’arrivo della pattuglia.

 SCARICA IL VOLANTINO INFORMATIVO

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>